La Storia di Woolin

/Storia
Storia 2018-05-11T20:58:34+00:00

1985

L’avventura dell’azienda comincia nel 1985, quando Josef Schett subentra ai genitori nella gestione della fattoria di montagna a 1550 m di altitudine, nel Tirolo dell’Est. Inizialmente dal gregge si ricavavano prodotti lattiero-caseari per il mercato gastronomico di alta gamma ma, contemporaneamente, si comincia a sperimentare la lavorazione della lana per la produzione di isolanti e altri manufatti per l’edilizia e l’arredamento.

1991

Dopo appena tre anni l’APEM (Laboratorio Federale di ricerca e prove sui materiali di San Gallo in Svizzera) certifica l’alto valore di isolamento della lana di pecora e, in particolare, la sua capacità di assorbire le sostanze inquinanti dagli ambienti chiusi e fino a un terzo del suo peso in umidità. Nel 1991 si avviano le prime macchine per la lavorazione della lana e si avvia la produzione.

2003

Nel 2003 viene registrato il marchio Woolin e si producono materassini isolanti per tetti, pareti, pavimenti e fiocchi da iniettare nelle intercapedini degli edifici in costruzione o esistenti o per sigillare le fessure in corrispondenza degli infissi.

In seguito la gamma dei prodotti si è estesa verso gli isolanti acustici sotto parquet, i feltri d’arredo, i complementi per letti e divani, alcuni capi di abbigliamento e accessori per la casa….